Stefania Belmondo e la sua piazza


Un oro olimpico rimane nella storia dello sport. Se poi gli allori sono due, si corre il bel rischio di entrare nella leggenda.
A posteriori non ci sono dubbi: Stefania Belmondo ci è riuscita. I suoi tifosi e i suoi conterranei non l’hanno mai dimenticata e a distanza di venti anni dall’oro di Albertville nella 30 km, e a dieci da quello di Salt Lake City nella 15 km hanno festeggiato a dovere. Alcune settimane fa infatti è stata inaugurata “piazza Albertville 1992”. “La piazza – spiega Stefania a Invernotuttolanno – è proprio sotto la mia casa natale, a Pontebernardo, ed è stata un’emozione Continua a leggere

Annunci

Sci alpino, ultimo allenamento europeo per le velociste allo Stelvio prima della partenza per il Cile

Ultimo appuntamento sulle nevi europee per le velociste di Raimund Plancker prima della trasferta sudamericana di La Parva. Il gruppo allenato da David Fill sosterrà quattro giorni di test sul ghiacciaio del Passo dello Stelvio dal 25 al 28 agosto con Camilla Borsotti, Elena fanchini, Johanna Schnarf, Daniela Merighetti, Francesca Marsaglia, Verena Stuffer e Giulia Gianesini, a cui Continua a leggere

Dal Giappone con furore: Ishida Masako vuole il podio


Nella scorsa stagione Ishida Masako si è messa in luce con i quinti posti nella 15 km e nella 30 km a Novo Mesto e Oslo, il tempio. Per la prossima stagione la giapponese ha intenzioni ancora più importanti. Come ha dichiarato a http://www.fiscrosscountry.com non nasconde di volersi togliere la soddisfazione di un podio.
Continua a leggere

Ricordi olimpici al Museo della Montagna


Se le Olimpiadi di Londra che si sono appena concluse vi hanno riportato con la mente ai cinque cerchi di Torino 2006, vi segnalo una bella mostra che fa rivivere la magica atmosfera di quei giorni.

Al Museo della Montagna, sia nella sede di Torino che in quella all’interno del Forte di Exilles è stata allestita, a partire dall’ottobre scorso, un’esposizione permanente che raccoglie diversi oggetti di gara utilizzati nel febbraio 2006. Continua a leggere